Salmo 91 per la protezione contro il virus corona

Salmo 91 per la protezione contro il virus corona

09/03/2020 Off di Miriam Oryah

Come sappiamo non sono i virus che ci fanno morire ma è tutto nelle mani dell’En Sof Infinito, che decide la nostra nascita in questo mondo, dove dobbiamo lavorare per la nostra crescita spirituale, e il nostro passaggio nel mondo successivo, il mondo della ricompensa e della gioia alla presenza della Luce Infinita del Creatore Onnipotente.

Naturalmente anche se i virus e qualsiasi altro evento è sotto il controllo della Provvidenza dell’Onnipotente, dobbiamo assolutamente evitare di esporci a rischi inutili che possono mettere a repentaglio la nostra salute fisica e psichica. I salmi del Re David sono un ottimo scudo, sia recitati e ancor meglio cantati magari con l’accompagnamento di uno strumento musicale. In ogni caso le parole del salmo creano una difesa energetica spirituale intorno alla nostra persona ed inoltre ascendono in Alto e da lì viene aggiunta ulteriore energia positiva che discende su di noi. Quindi i movimenti energetici sono due: protezione energetica creata in basso e discesa di ulteriore protezione e benedizioni dall’Alto.

Ecco dunque il testo del salmo, traslitterato dall’ebraico ebraico e tradotto in italiano (potete recitarlo nella lingua che preferite e che vi è più naturale). Più lo recitate, più vi protegge.

SALMO 91 EBRAICO TRASLITTERATO

  1. Yoshèv BeSetér ‘Elyiòn, Betzél Shadài Itlonàn
  2. Omàr L’Adonài Machsì umtzudatì Elohài Evtàch Bò
  3. Ki Hu Yatzilkhà Mippàch Yaqqùsh MiDdevèr Havvòt
  4. BeEvratò Yasèkh Làkh VeTàchat Kenafàv Techsèh, Tzinnàh VeSocheràh Amittò
  5. Lo Tirà MiPàchad Laylàh, Mechètz Ya’uf Yomàm
  6. Middèver Baòfel Yahalòkh Miqqètev Yashùd Tzohòraim
  7. Ippòl Mitzidekhà Elèf urvavàh Miminèkha, Elèkha Lò Iggàsh
  8. Raq Be’enèkha Tabbìt, VeShillumàt Reshaìm Tirèh
  9. Ki Attàh Adònai Machsì ‘Elyiòn Sàmta Me’onèkha
  10. Lo Teunnèh Elèkha Raà VeNèga Lo Iqràv BeAholèkha
  11. Ki Malakhàv Yetzavèh Làkh Lishmorkhà Bekhòl Derakhèkha
  12. ‘Al Kappàim Issaùnkha, Pèn Tiggòf Baèven Raglèkha
  13. ‘Al Shàchal Vafetèn Tidròkh, Tirmòs Kefìr VeTànin
  14. Ki vi Chàshaq VaAfalletèhu, Asaghevèhu Ki Yad’à Shemì
  15. Iqraèni VeE’enèhu ‘Immò, Anokhì Vetzaràh, Achalletzèhu Akhabbedèhu
  16. Orèkh Yàmim Asbièhu VeArèhu Bishuatì

SALMO 91 ITALIANO

  1. O tu che ti sei messo sotto la protezione dell’Altissimo e che ti ripari all’ombra dell’Onnipotente, ascolta:
  2. Io sono solito dire al Signore: Egli è il mio riparo e la mia fortezza, il mio Dio in Cui confido,
  3. Poiché Egli ti libera dal laccio dell’uccellatore, da piaga calamitosa,
  4. Egli ti copre sotto le Sue ali, e sotto le Sue ali ti riparerai, targa e scudo è la Sua verità.
  5. Non avrai da temere dai terrori notturni né dalla freccia che vola di giorno,
  6. Dalla peste che striscia nel buio né dalla strage che abbatte in pieno meriggio.
  7. Potranno cadere mille alla tua sinistra o duemila alla tua destra, tu non sarai toccato.
  8. Basta che tu guardi coi tuoi occhi per vedere il castigo degli empi.
  9. Poiché Tu, o Signore, sei il mio riparo. L’Eccelso hai scelto come tuo riparo.
  10. A te non capiterà alcun male né piaga si accosterà alla tua tenda;
  11. Poiché darà ordine ai Suoi angeli che ti facciano guardia in tutte le tue vie;
  12. Sulla palma della mano ti porteranno affinché il tuo piede non inciampi in un sasso;
  13. Sul leone e sull’aspide camminerai, calpesterai il lioncello e il drago.
  14. Poiché si è affezionato a Me lo salverò, lo esalterò perché ha riconosciuto il Mio nome;
  15. Egli Mi invocherà ed Io lo esaudirò, sarò con lui nel momento dell’angustia, lo libererò e gli darò onore,
  16. Di longevità lo sazierò e lo farò godere della Mia salvezza.

Se sei interessato a iscriverti alla nostra scuola di Cabalà scrivi a scuoladicabala@gmail.com

Seguici e fa like!